Idee corali 2020

TC attualmente non ha un coro stabile, un repertorio , una divisa.  L’Associazione si è dedicata a molti progetti  con formazioni corali variabili. Questo ha dato modo di raggiungere risultati invidiabili sotto molti punti di vista ma ora è  il momento (accanto a iniziative a progetto) di impegnarci a dare forma a un coro stabile.

Riprendiamo quindi a costruire un ponte fatto di voci.  Immagino un percorso di due anni da affrontare a tappe.  (Con la soddisfazione quindi di veder raggiunto un obiettivo ma con la consapevolezza  di dover affrontare pezzi di strada ancora più impegnativi).

troubar clair affronterà un programma par coeur con pagine corali che alternano  melodie popolari a celebri pagine polifoniche, rielaborazioni della tradizione popolare e originali trascrizioni pop. Per info sul programma CLICCATE QUI

– per cantare in coro è importante ascoltare la propria voce per guidarla a fondersi con le altre;

– Se canti non leggi, se leggi non canti;

– un coro che canta leggendo è come una squadra di calcio che gioca tenendo in mano il foglio con lo schema dell’allenatore;

– Saper leggere lo spartito può aiutare (ma può anche frenare l’abitudine a cantare par coeur)

– Non si cantano delle note con delle sillabe appiccicate e nemmeno delle sillabe con appiccicate delle note, si cantano dei testi

  1. Roberto B.

    Io resto sempre incantato da questa interpretazione di Fabrizio De André con i Troubaires de Coumboscuro del brano “Mis Amour” ma probabilmente non è adatta per un coro come il nostro (ditemi di no !)
    https://www.youtube.com/watch?v=AQOT2rqA594

  2. Ciao Mario, bella e condivisibile la premessa sul “coro ideale” !!! Cercheremo di fare del nostro meglio…..
    Visto il tuo elenco B e C, nel mio piccolo rispondo così pensando a ciò che può costituire un repertorio comune, vario, significativo e proponibile in situazioni diverse
    Parlomi cuntomi
    Ave Verum
    Irish blessing
    E andavo in Fransa
    Ave Maria sarda
    Ballo in fa diesis
    Catineta
    Com’è bella la città
    Sinan
    Bullerengue
    L’amor donna
    Madonna mia pietà
    Turdion
    Viva il vino
    Little drummer boy

    E se me lo consenti vorrei suggerire Heliseb!

  3. Aiuto!!! Neanche Snoopy sdraiato sulla sua cuccia potrebbe trovare le risposte a tutte queste belle e condivisibili indicazioni…..
    chissà quanto realizzabili, almeno in parte nella nostra situazione
    Ti mando comunque le mie preferenze per il lato B e il lato C :
    Parlomi
    Ave Verum
    E andavo in Fransa
    Ave Maria Sorda
    Ballo in fa diesis
    Catineta
    Adiemus
    Sinan
    Bullerengue
    Madonna mia pietà
    Tourdion
    Little drummer boy
    Girotondo
    Dirindindin (ma è bella Ciao???)

    Pensa un po’ a Heliseb (secondo me a Natale ci mancava) è molto bella e meno conosciuta di altre
    Quanto ai titoli…..bei giochi di parole ironici e divertenti, forse più sintetico MIGR’AZIONI MUSICALI

  4. mario

    Grazie, non la conoscevo e prometto di pensare a una versione corale anche se non è facile.

  5. Elisa Briguori

    Caro Mario, ecco le mie preferenze per il lato B e C, nella scelta ho seguito l’ordine dei pezzi quindi…sono tutte al primo posto:
    Ave Verum
    Vorria che tu cantassi
    Irish Blessing
    Ave Maria Sarda
    Ballo in Fa Diesis
    The lonesome road
    Here’s for you
    Adiemus
    Com’é bella la città
    Todos los bienes
    Ti parti cor mio caro
    Bullerengue
    Ai preat la biele stele
    Madonna mia pietà
    Puoi sentirmi?
    Baciami piccina sulla bocca
    Girotondo
    Per quanto riguarda il titolo…LO SCANDALO DELLA PIETRA

  6. Antonella M.

    Buongiorno, mi piacerebbe venire a conoscere il vostro coro una sera delle vostre prove; è fattibile? Accogliete nuovi coristi? La nota dolente e’ che deborderete di soprani, immagino. Fate una prova settimanale? Il ven.? Di due ore? Ho cantato per 7 anni nel coro di Bissi A. di Cuneo, poi per uno e mezzo a Robilante … e un po’ nel coro lirico di Cuneo. Mi farebbe piacere se la vita mi consentisse di fare esperienza corale in vostra compagnia. Non trovo un numero telefonico di riferimento e provo a contattarvi cosi’. Ciao, Antonella.

Rispondi a Furio fassione Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.